Digital Preservation Tutorial

timeline banner
Mostra tuttoSviluppi generaliProtocolli e formatiRetiHardware e SoftwareSupportiCrisi e obsolescenzaRisposte organizzative
Vai adal 1890 al1940dal 1940 al 1950dal 1950dal 1955dal 1960dal 1960dal 1965dal 1970dal 1970dal 1970dal 1975dal 1975dal 1975dal 1980dal 1980dal 1980dal 1985dal 1985dal 1985dal 1990dal 1990dal 1990dal 1995dal 1995dal 1995dal 2000dal 2000dal 2000
   
1968
bullet.gif Le biblioteche degli Stati Uniti iniziano ad utilizzare le voci MARC (MAchine Readable Cataloging). MARC
1969

bullet.gif Presentazione del GML (Generalized Markup Language).

bullet.gif La prima “richiesta di commenti” (Requests for Comments: RFC) propone di standardizzare il trasferimenti dell’informazione all’interno della rete ARPA.

1971

bullet.gif Viene proposto per la prima volta il protocollo di trasferimento di file FTP (File Transfer Protocol).

1974
bullet.gif Pubblicazione delle specifiche del protocollo di controllo trasmissione TCP (Transmission Control Protocol).
1975

bullet.gif Compare per la prima volta un linguaggio di programmazione BASIC interpretato.

1980

bullet.gif Compaiono i primi fax digitali: utilizzano dati standard uniformi.

bullet.gif Definizione del protocollo TELNET che permette di aprire sessioni di comunicazioni tra host da linea di comando. .

1982

bullet.gif ARPANET adotta il protocollo TCP/IP.

bullet.gif Il Gruppo di lavoro degli Stati Uniti sui sistemi informatici NISTF ( National Information Systems Task Force ) elabora i primi due standard di descrizione archivistica ufficialmente riconosciuti dagli Stati Uniti: il “NISTF Data Elements Dictionary” e l’“USMARC AMC”.

1983

bullet.gif L’algoritmo di compressione di immagini LZW viene sviluppato e adottato per la compressione delle comunicazioni via modem e per i file TIFF, GIF, PDF, Zip e Postscript. Il deposito in ritardo di un brevetto LZW per i file GIF porta allo sviluppo, nel 1995, del formato di file di immagini PNG (Portable Network Graphics).

1986

bullet.gif Viene pubblicato l’SGML (Standard Generalized Markup Language).

bullet.gif Aldus sviluppa il formato TIFF (Tagged Image File Format).

1987

bullet.gif CompuServe introduce il formato grafico di immagini GIF (Graphics Interchange Format ).

1988

File typesbullet.gif Proliferano i formati di file proprietari. La competizione tra i numerosi software di trattamento dei testi e i formati di file è la causa di una rapida obsolescenza.

bullet.gif Lo Z39.50 diventa lo standard internazionale che definisce un protocollo di recupero di informazioni da computer a computer. Lo Z39.50 permette agli utenti di cercare e recuperare informazioni da altri computer senza dover conoscere la sintassi di ricerca utilizzata da questi altri sistemi.

1990

bullet.gif Il consorzio TEI P1 pubblica la versione P1 delle linee-guida per la codifica e lo scambio di testi leggibili da computer: “Guidelines for the Encoding and Interchange of Machine Readable Texts”.

1991

bullet.gif Viene introdotto il protocollo WAIS (Wide Area Information Server ), che permette di ricercare e recuperare collezioni di dati indicizzati.

bullet.gif Prima bozza del protocollo HTTP (HyperText Transfer Protocol).

Gopherbullet.gif Lancio di Gopher, un protocollo di rete distribuito di ricerca e di recupero di documenti.

bullet.gif Presentazione dello standard di compressione per fotografie JPEG.

1992

bullet.gif Presentazione del protocollo MIME (Multipurpose Internet Mail Extensions).

bullet.gif Viene pubblicato lo standard del Gruppo di esperti sulle immagini in movimento, l’MPEG 1.

1993

bullet.gif Pubblicazione dello standard HTML 1.0.

1994

bullet.gif Viene creato il Consorzio del Web W3C per l’elaborazione di protocolli web collettivi.

1995

bullet.gif Pubblicazione dell’HTML 2.0, il primo standard ufficiale del linguaggio HTML.

bullet.gif Nasce il VRML 1.0. (Virtual Reality Modeling Language).
bullet.gif Nasce il progetto per i metadati Dublin Core.Dublin Core logo
bullet.gif Nasce QuickTime 2.0.

bullet.gif Lancio di RealAudio.

1996

bullet.gif Il formato di immagine PNG 1.0 viene approvato dietro raccomandazione del W3C.

1998

bullet.gif Presentazione dello standard di compressione MPEG-4.

bullet.gif Lancio dello standard HTML 4.0.

bullet.gif Creazione del linguaggio XML (Extensible Markup Language).

bullet.gif Compaiono sul mercato i lettori MP-3, per scaricare file audio da Internet.

bullet.gif Nasce la versione 1.0 di EAD (Encoded Archival Description).

1999
bullet.gif Lancio dell’HTTP 1.1.

bullet.gif Viene presentato il framework di descrizione delle risorse RDF (Resource Description Framework), che ha per scopo di permettere l’interoperabilità dei metadati tra diverse communities.

2000

bullet.gif L’XHTML 1.0, una transizione verso l’XML, diventa uno standard web.

bullet.gif La prima parte di JPEG 2000 viene accettata come standard internazionale a se stante.

2001

bullet.gif Inizio dei lavori per lo standard MPEG 21.

bullet.gif Compare il METS 1.1 schema uno standard per l’XML, per la codifica dei dati descrittivi, amministrativi e strutturali delle biblioteche digitali.

2002

bullet.gif È disponibile la versione 2002 di EAD.

bullet.gif Lancio dello standard MPEG 7 per la descrizione e la ricerca di contenuti audio e video.

bullet.gif Lancio di QuickTime 6.0.

bullet.gif L’Organizzazione nazionale statunitense per gli standard dell’informazione NISO (National Information Standards Organization) pubblica gli standard relativi ai metadati tecnici delle immagini digitali statiche..

bullet.gif Un’iniziativa nota col nome di PDF/A mira a sviluppare uno standard internazionale che definisca l’uso del formato PDF (Portable Document Format) per l’archiviazione e la conservazione dei documenti.

2003
bullet.gif Scade il brevetto statunitense sull’algoritmo di compressione LZW, mettendo così fine ai limiti posti all’utilizzo dei file GIF. Nonostante la sua superiorità tecnica e il suo status di standard internazionale, il formato PNG non ha sostituito il GIF come formato preferito per il trasferimento lossless delle immagini a colori nel web.

  2004
  bullet.gif L’Organizzazione Internazionale per la Standardizzazione (ISO) pubblica lo standard isoISO 15836:2003: “Information and Documentation, the Dublin Core Metadata Element Set”.